Tassa sui Rifiuti (TARI) – Agevolazioni

Descrizione del procedimento

Per le utenze domestiche:

Sono previste agevolazioni per le utenze che versino in condizione di grave disagio sociale ed economico. L’agevolazione è collegata al reddito ISEE come calcolato ai sensi del DPCM 159/2013 secondo il seguente schema:

ISEE Agevolazione erogabile su totale dovuto/anno
Da € 0,00 a € 4.000,00 85%
Da € 4.000,01 a € 6.500,00 65%
Da € 6.500,01 a € 8.500,00 45%
Da € 8.500,01 a € 11.000,00 25%

 

Ai fini della determinazione dell’ammontare dell’agevolazione, si deve tener conto non soltanto del reddito ISEE del nucleo familiare, ma anche l’eventuale utilizzo di quei servizi sociali (asilo nido, scuola materna, mensa scolastica, assistenza domiciliare ecc) che, consentendo un reale risparmio nella gestione familiare, danno luogo ad un reddito indiretto.

Per le utenze non domestiche di cui alle categorie 25 (generi alimentari) e 27 (ortofrutta, pescherie, fiori e piante, pizza al taglio) con superficie tassabile inferiore a mq 60,00 è prevista, su richiesta, la riduzione del 20% da applicarsi sia sulla parte fissa che su quella variabile della tariffa.

Le richieste di agevolazione per l’anno 2018 devono essere presentate entro il termine perentorio del 31 luglio 2018.

Modalità di presentazione: La richiesta, redatta in carta semplice, va presentata con una delle seguenti modalità:

  • consegna diretta all’Ufficio Protocollo del Comune;
  • consegna tramite raccomandata AR
  • trasmissione via fax al n. 0331/726110;
  • inoltro mediante Posta Elettronica Certificata al seguente indirizzo: comune@ferno.legalmailpa.it

Documenti da presentare: si devono sempre allegare alla richiesta agevolazione per le utenze domestiche, copia della certificazione ISEE in corso di validità.

 

Per le utenze domestiche:

Sono previste agevolazioni per le utenze che versino in condizione di grave disagio sociale ed economico. L’agevolazione è collegata al reddito ISEE come calcolato ai sensi del DPCM 159/2013 secondo il seguente schema:

ISEE Agevolazione erogabile su totale dovuto/anno
Da € 0,00 a € 4.000,00 85%
Da € 4.000,01 a € 6.500,00 65%
Da € 6.500,01 a € 8.500,00 45%
Da € 8.500,01 a € 11.000,00 25%

 

Ai fini della determinazione dell’ammontare dell’agevolazione, si deve tener conto non soltanto del reddito ISEE del nucleo familiare, ma anche l’eventuale utilizzo di quei servizi sociali (asilo nido, scuola materna, mensa scolastica, assistenza domiciliare ecc) che, consentendo un reale risparmio nella gestione familiare, danno luogo ad un reddito indiretto.

Per le utenze non domestiche di cui alle categorie 25 (generi alimentari) e 27 (ortofrutta, pescherie, fiori e piante, pizza al taglio) con superficie tassabile inferiore a mq 60,00 è prevista, su richiesta, la riduzione del 20% da applicarsi sia sulla parte fissa che su quella variabile della tariffa.

Le richieste di agevolazione per l’anno 2018 devono essere presentate entro il termine perentorio del 31 luglio 2018.

Modalità di presentazione: La richiesta, redatta in carta semplice, va presentata con una delle seguenti modalità:

  • consegna diretta all’Ufficio Protocollo del Comune;
  • consegna tramite raccomandata AR
  • trasmissione via fax al n. 0331/726110;
  • inoltro mediante Posta Elettronica Certificata al seguente indirizzo: comune@ferno.legalmailpa.it

Documenti da presentare: si devono sempre allegare alla richiesta agevolazione per le utenze domestiche, copia della certificazione ISEE in corso di validità.

 

 

Chi contattare

Termine di conclusione

Le richieste di agevolazione verranno evase entro 30 giorni dal termine ultimo fissato per la loro  presentazione

Costi per l’utenza

Non sono previste spese per il presente procedimento